IL CENTRO STUDI CAMPANIANI “ENRICO CONSOLINI” COMPIE TRENT’ANNI

I maggiori studiosi di Campana saranno presenti al Centro Studi Campaniani per il trentennale dell’Associazione. Alcuni dei più importanti studiosi di Dino Campana e della sua opera interverranno presso il Centro Studi Campaniani sabato 12 ottobre alle 16,30 per la presentazione del libro “Trent’anni per Dino Campana”.

Il volume, a cura della presidente Mirna Gentilini, è edito dal Centro Studi in 500 copie numerate nella ricorrenza del trentennale dell’Associazione. Al suo interno gli autorevoli interventi redatti per l’occasione dai componenti il Comitato Scientifico: Luigi Bonaffini ( prof. Brooklyn College di New York), Fiorenza Ceragioli (ricercatrice Normale di Pisa e critico letterario), Cristophe Mileshi ( prof. Università Paris Nanterre), Massimo Scalini (medico psichiatra), Gianni Turchetta (prof. Università Milano), Marcello Verdenelli (già professore Università Macerata), a cui sono stati aggiunti i contributi dei soci onorari: Paolo Bassetti, Enrico Gurioli, Rodolfo Ridolfi e Franco Scalini e infine due relazioni: quella del presidente Mirna Gentilini, tenuta per il convegno su Dino Campana e l’amico Luigi Bandini nel 2012, e quella di Sergey Durasov, traduttore in russo dei “Canti Orfici”, esposta per il genetliaco campaniano 2019. Intervallano le pagine scritte, le immagini dei relatori, delle attività e dei momenti più significativi di questi trent’anni. La pubblicazione si presenta prestigiosa ed interessante per gli studiosi ed appassionati di Dino Campana, accattivante per i cultori di storia locale e piacevole per chi vuole rivivere i ricordi di un trentennio. L’evento si svolgerà con il patrocinio del Comune di Marradi, sabato 12 ottobre 2019 ore 16,30 presso il Centro Studi Campaniani con il seguente programma: Saluto del sindaco Tommaso Triberti. Introduce Mirna Gentilini, presidente del Centro Studi Campaniani . Coordina Rodolfo Ridolfi (vicepresidente del Centro Studi). Intervengono: Fiorenza Ceragioli, Enrico Gurioli, Massimo Scalini, Gianni Turchetta e Marcello Verdenelli . Alle ore 18 inaugurazione della mostra del pittore faentino Edo Bianchedi, ultimo discepolo del maestro Domenico Matteucci, che esporrà nature morte, ritratti di paesaggi,animali e persone tra cui un ritratto ad olio di Dino Campana, dipinto per questa circostanza . La mostra, istallata al primo piano del Centro Culturale Dino Campana, potrà essere visitata nelle domeniche di ottobre ( matt. 11-13; pom. 15-17) e nei giorni di apertura del Centro Studi Campaniani (martedì e venerdì dalle 17 alle 19).

Durante la manifestazione verranno date le medaglie del trentennale con l’effige di Campana, scolpita da Alessandro Caetani da un verso e con il nome del destinatario dall’altro, ai membri del Comitato Scientifico. Verrà inoltre consegnata al pittore Enrico Visani, nato a Marradi, che ha tenuto esposizioni personali in tutta Italia e all’estero . Il suo quadro “Marradi” da Quaderno, che campeggia in una sala del Museo “Artisti per Dino Campana”, a cui fu donato, fa da copertina alla pubblicazione del trentennale. Sulla quarta di copertina è stato posto il “ritratto di Dino Campana” che il pittore Edo Bianchedi dona al Centro Studi Campaniani. Una medaglia verrà pure consegnata ad Edo Bianchedi che offrirà il “Ritratto di Dino Campana” al Centro Studi Campaniani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...