La “poesia colorita” di Dino Campana Primo Concorso pittorico nella patria del poeta

22 maggio 2008

E’ nato il primo concorso grafico pittorico studentesco dal titolo “Dipingi Campana” nella patria del poeta, Marradi, dove da anni il Centro Studi Campaniani organizza e promuove manifestazioni per divulgare e valorizzare l’opera e la vita di Dino Campana.
Con la collaborazione dell’Istituto Comprensivo e il patrocinio dei comuni di Marradi e Palazzuolo, la premiazione si è svolta nel teatro degli Animosi di Marradi giovedì 22 maggio alla presenza del presidente del Centro Studi prof. Mirna Gentilini, del dirigente scolastico prof. Fabrizio Poli, delle autorità e dei membri della giuria. Il progetto ha impegnato per alcuni mesi gli alunni delle scuole di Marradi e Palazzuolo che accompagnati dai loro insegnanti hanno visitato la sede del Centro Studi, hanno assistito alla proiezione del film di Riviello “Il più lungo giorno”, hanno letto poesie tratte dai “Canti Orfici” e hanno trasformato in immagini e colori la vita e i versi di una poesia che Campana stesso definisce “ europea, musicale e colorita”.
Decine di multicolori disegni hanno allietato l’ingresso del teatro e sono rimasti in mostra sino a domenica 25 maggio per essere votati dai visitatori e concorrere al premio del pubblico che si aggiunge agli altri già assegnati.
La mostra è stata visitata dagli spettatori che hanno assistito sabato 24 maggio allo spettacolo della compagnia Chille de la Balanza dal titolo “Campana e le lingue” inserito negli eventi del Genio Fiorentino dedicati al poeta.
Le opere presentate , veramente di valore, hanno indotto la giuria, presieduta dal noto pittore marradese Enrico Visani e dagli artisti Francesco Benedetti, Barbara Briccolani, Domenica Pieli, Maurizio Rogai ad allargare la rosa dei premiati.
Hanno vinto:Carnazzini Giorgia, Sartoni Cristiano,Paolella Rachele, Gentilini Petra, Aprili Monica, Monti Stefano, Monti Enrico, Camara Aston, Lombardi Andrea, Quadalti Lorenzo, Chiari Filippo, Decesari Noemi per la scuola primaria; per la scuola secondaria di primo grado si sono distinti : Albonetti Alessandro, Nati Rossella, Billi Giampaolo, Petruzzi Serena, Savorani Maria Benedetta e Foschini Niccolò. A Ravagli Devis e alla classe IV della scuola primaria di Marradi sono andati i premi speciali.
Il concorso ha avuto un vero successo e ha evidenziato come la poesia di Campana colpisca la sensibilità dei ragazzi che hanno rappresentato non solo il personaggio, i paesaggi, la realtà descritta nei versi campaniani , ma anche le sensazioni, le emozioni e le suggestioni che essi evocano.
E’ stato veramente entusiasmante il momento in cui, battendo ritmicamente le mani o cantando, anche i bambini più piccoli hanno accompagnato il cantautore Massimiliano Larocca che ha musicato le poesie di Campana.

Il presidente del Centro Studi Campaniani
Mirna Gentilini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...